Le mani nella creta. I mondi di Ilario Fioravanti

Le mani nella creta

"Le mani nella creta" di Vittorino Andreoli è un libro monografico sulla vita e l'opera dell'artista Ilario Fioravanti. Il lavoro ripercorre l'esperienza umana e creativa di un artista che per troppi anni non ha goduto a pieno titolo dei meritati riconoscimenti che gli si sarebbero dovuti tributare. Un racconto che testimonia l'incontro eccezionale tra un grande psichiatra e uno dei più interessati scultori contemporanei. È una lettura avvincente, un approfondimento necessario per tentare di avvicinarsi al cammino di un uomo che come suo unico scopo nella vita ha avuto quello di vivere con e attraverso la sua arte. In questo volume, in un narrato sciolto, c'è il racconto di una vita reale ripulita da enfatiche accondiscendenze, che riesce a trasmettere l'eccezionalità di un artista tutt'altro che comune. Alle parole si unisce anche un prezioso racconto per immagini - frutto di un approfondito lavoro di ricerca a cura di Flaminio Balestra e Massimo Balestra - sapientemente tradotto dall'obiettivo di Carlo Vannini. Nel volume 710 immagini documentano le opere, i diari illustrati e la vita dell'artista.

„Vittorino Andreoli, Le mani nella creta. I mondi di Ilario Fioravanti pp. 352, Fondazione Tito Balestra 2010“


Copyright © 2015 - Vittorino Andreoli
vittorinoandreoli.it è una realizzazione Passport