I segreti di casa Pascoli

I segreti di casa Pascoli

Il poeta e lo psichiatra

"Il sogno è l'infinita ombra del vero" scriveva Giovanni Pascoli, un poeta la cui vita fu segnata già a 12 anni dall'assassinio del padre e l'anno successivo dalla morte della madre. Per raggiungere questa verità ombreggiata dal sogno della poesia, Vittorino Andreoli, ha indagato l'esistenza di Giovanni Pascoli con i metodi della ricerca psicopatologica, ricostruendo una personalità che, assieme all'eccezionalità del genio, configura un caso clinico da manuale, per l'insieme di traumi da cui è stata incrinata.

„Vittorino Andreoli, I segreti di casa Pascoli. Il poeta e lo psichiatra, pp. 243, Bur 2006“


Copyright © 2015 - Vittorino Andreoli
vittorinoandreoli.it è una realizzazione Passport