Le ultime di e su Andreoli

  • Vittorino Andreoli “Memoria Festival”

    Vittorino Andreoli “Memoria Festival”

    Fonte: ilpostodelleparole.it

    29 settembre 2022 | Livio Partiti

    Vivere insieme a un malato di mente
    Con Vittorino Andreoli
    Sabato 1° Ottobre 2022
    Memoria Festival

    Leggi tutto

  • RAI 3 - QUANTE STORIE | CONTAMINAZIONI

    Fonte: RAI3

    Quante storie

    Le ferite della pandemia si stanno cicatrizzando, lasciando segni indelebili sul nostro modo di essere e di pensare. Lo psichiatra Vittorino Andreoli, ospite di Giorgio Zanchini a Quante Storie, interpreta questi segni e individua nella paura della contaminazione il paradigma delle fragilità che oggi maggiormente ci caratterizzano. Essere invasi da qualcosa o da qualcuno diventa così, nello stesso tempo, un ideale di purezza e una regressione mentale che riporta ai meccanismi infantili della negazione come rifiuto dei processi logici.

     

    Leggi tutto

  • Vittorino Andreoli:

    Vittorino Andreoli: "A tu per tu con i killer. Ma io non li ho mai chiamati mostri"

    Fonte: quotidiano.net

    12 settembre 2022

    "Maso mi disse: ho fatto una cavolata. Forse si è pentito. Donato Bilancia aveva perso il nipotino sotto un treno. Risparmiò una donna che gli mostrò la fotografia del figlio"

    Leggi tutto

  • Le relazioni ci fanno vivere meglio

    Le relazioni ci fanno vivere meglio

    Fonte: comunicazionesocialmedia.it

    8 luglio 2018 | Alberto Maieli

    Intervista in esclusiva di Alberto Maieli & Sandro Capatti con lo psichiatra e scrittore di fama mondiale Vittorino Andreoli, ospite a Berceto del “Coscienza Festival”, progetto ideato e organizzato da Giuseppe Bigliardi, Claudia Majavacchi e l’associazione culturale “I Sentieri dell’Arte”: dagli studi sulla neurobiologia alle definizioni di “sentimento” e “follia”, dal significato di “amore” all’importanza delle relazioni, dai social media al potere visti come i mali della società odierna, il professore traccia un quadro completo del nostro tempo in una lucida, ma calda disamina in cui il suo sorriso lascia intravedere una speranza. “Credo nell’uomo delle difficoltà” – dice – e nel potere delle relazioni”.

    Leggi tutto

  • Il cerchio della vita: la nascita

    Il cerchio della vita: la nascita

    Fonte: giannellachannel.info

    25 agoso 2017 | Salvatore Giannella

    La nascita nelle culture del mondo

    di Vittorino Andreoli

    Leggi tutto

  • I 4 imperdibili testi di Vittorino Andreoli di sempre

    Fonte: larivistadeilibri.it

    La Rivista dei Libri ha elaborato per voi la classifica aggiornata dei più famosi libri di Vittorino Andreoli di sempre.

    Questa selezione si basa sui libri di Vittorino Andreoli più acquistati su Amazon nell’ ultima settimana.

    BESTSELLER NO. 1 La psicologia del noi

    Leggi tutto

  • Parre, Gesù e la famiglia di oggi Andreoli colloquia con Zois

    Parre, Gesù e la famiglia di oggi Andreoli colloquia con Zois

    Fonte: ecodibergamo.it

    17 marzo 2014

    A Parre martedì 18 marzo è atteso Vittorino Andreoli, veronese che dopo la laurea conseguita presso l’Università di Padova, ha lavorato all’Università di Cambridge in Inghilterra e alla Harvard University negli Stati Uniti.

    Leggi tutto

  • Contaminazione

    Contaminazione

    L’uomo scopre i propri limiti e deve finalmente affrontare la propria fragilità, la necessità di trascendenza, il bisogno di rimuovere la realtà.

    Leggi tutto

  • Il futuro, senso della vita nella finitudine

    Il futuro, senso della vita nella finitudine

    Fonte: bioeticanews.it

    31 luglio 2022 | Gabriella Oldano

    Incontro con Vittorino Andreoli a conclusione del Corso di Bioetica Avanzata della Facoltà Teologica di Torino

    Leggi tutto

  • Da Fedez a Stefano de Martino perché la salute mentale non è più un tabù

    Da Fedez a Stefano de Martino perché la salute mentale non è più un tabù

    Fonte: oggi.it

    22 luglio 2022 | Vittorino Andreoli

    Sempre più artisti stanno abbattendo i pregiudizi sulla psicoterapia. Non solo la cantante Noemi, che a Oggi racconta: “Perché mai se mi rompo una gamba vado dall’ortopedico e se ho un problema nella testa devo vergognarmi di farmi aiutare ad aggiustarlo?”. Ma non è l’unica.

    Leggi tutto

  • Massacro di Cardito, lo psichiatra Andreoli:

    Massacro di Cardito, lo psichiatra Andreoli: "Chi usa violenza contro bambino non è un folle ma un vile"

    Fonte: globalist.it

    1 febbraio 2019

    In un'intervista al Tg5, Vittorino Andreoli commenta la tragica vicenda di Cardito: "Da 60 anni vivo in mezzo ai matti, ma questo non fa parte del loro comportamento".

    Leggi tutto

  • "Fare la Pace" un libro prezioso

    Fonte: Associazione PE.N.S.A

    Non smettiamo di continuare questo lungo percorso verso la Pace senza perdere la speranza di vedere un piccolo segno di luce infondo a questa lunga galleria. Così condividiamo con voi lettori il cammino delle parole di pace.

    Leggi tutto

    • La perfezione è il più grande errore che si possa stabilire in un essere umano.

    • La fragilità è un valore umano. Non sono affatto le dimostrazioni di forza a farci crescere, ma le nostre mille fragilità: tracce sincere della nostra umanità, che di volta in volta ci aiutano nell’affrontare le difficoltà, nel rispondere alle esigenze degli altri con partecipazione.

    • In Italia il livello di civiltà è disastroso, siamo regrediti alla cultura del nemico

    • Il dolore è una qualità dell'essere fragile.

    • L'uomo non resisterebbe al buio, senza una lampadina che rischiari una pagina da leggere o che alimenti un computer su cui digitare un nuovo mondo, che dipende anch'esso dall'energia.

    • L’Italia è un paziente malato di mente. Malato grave. Dal punto di vista psichiatrico, direi che è da ricovero. Però non ci sono più i manicomi.

    • È bellissimo educare, significa tirare fuori e non imporre, come spesso si crede.

    • La violenza diventa un linguaggio per compensare le frustrazioni, perchè bisogna tenere conto che, se in questa società conta il potere, il potere di avere le cose, ebbene c'è anche un potere nel distruggerle, perchè in questo modo si riesce a dominarle.


    Copyright © 2015 - Vittorino Andreoli
    vittorinoandreoli.it è una realizzazione Passport